Stanza del Sale

Origine:

La terapia del sale ha origini antichissime, si ha conferma che già Ippocrate, nella Grecia antica, consigliasse l'inalazione di vapori di acqua salata nei casi di infiammazioni delle vie respiratorie. 

Nel Medioevo alcuni monaci praticavano la speleoterapia. Questa terapia in caverna permetteva di sfruttare il potere dell'aria salina presente nelle grotte di sale naturali e prodotta anche con lo sfregamento e la rottura di stallatiti e stalagmiti.

Durante l'Ottocento si cominciarono a notare i benefici e i vantaggi di questo trattamento. I minatori che lavoravano nelle miniere di sale in Polonia avevano infatti una notevole riduzione dei disturbi respiratori rispetto al resto della popolazione. Da quel momento in poi l'halotrattamento cominciò a diffondersi graduatamene in tutti i paesi, fino ad arrivare recentemente anche in Italia. 

Benefici:

All'interno della stanza del sale è presente una tipologia di sale specifica, quello rosa dell'Himalaya, che vanta concentrazioni più elevate di:

  • calcio (ideale per rafforzare le ossa e rafforzare le difese immunitarie)
  • iodio (che aiuta a ridurre lo strato lipidico del corpo)
  • fluoro (che supporta il sistema immunitario e rende i denti più sani e resistenti)
  • rame (che favorisce la circolazione del sangue e abbassa i livelli di zucchero)
  • potassio (per la salute dei muscoli)
  • magnesio (rilassante per il corpo e per la pressione)

PROVATE LA MEDITAZIONE GUIDATA NELLA STANZA DEL SALE!

Ogni giovedì sera alle 20:30

Per info e prenotazioni 333 - 2339862